ItalianEnglish
ItalianEnglish

Addetto qualificato al magazzino

162 ore

Certificato di qualificazione professionale ex Decreto MLPS 30/06/2015

Il corso si rivolge a occupati/disoccupati/inoccupati (donne e uomini) che abbiano assolto il diritto-dovere di istruzione e formazione. Per i cittadini stranieri è indispensabile una buona conoscenza della lingua italiana orale e scritta, che consenta di partecipare attivamente al percorso formativo. I cittadini extracomunitari devono disporre di regolare permesso di soggiorno valido per l'intera durata del percorso.

A pagamento/libero mercato

Il corso si pone l’obiettivo di creare una figura professionale in grado di operare in tutti i contesti industriali e commerciali ove sia richiesto l’immagazzinamento delle merci, sia nei depositi di singole imprese, sia in spazi dedicati allo stoccaggio conto terzi, sia in piattaforme di distribuzione. Interpreta quini un ruolo centrale nella catena produttiva e distributiva aziendale.

3 motivi per iniziare subito
car service, repair, maintenance and people concept - auto mechanic man or smith writing to clipboard at workshop or warehouse

Cosa imparerai

Realizzare le operazioni connesse alla ricezione, allo stoccaggio ed alla spedizione delle merci in entrata ed in uscita dal magazzino
Interagire con le risorse professionali interne ed esterne coinvolte in maniera più o meno diretta nella realizzazione delle attività di riferimento
Garantire il buon funzionamento dei mezzi in uso e l'integrità delle strutture del magazzino

Programma

Esercizio di un’attività lavorativa in forma dipendente o autonoma

Le professioni del settore della logistica (magazzino)

Movimentazione e stoccaggio delle merci

Gruppo, posizione, ruolo, clima organizzativo

Cura e manutenzione di attrezzature, strumenti e spazio di lavoro

Sicurezza sul luogo di lavoro attrezzature, strumenti e spazio di lavoro

La valutazione della qualità del proprio operato nell’ambito dell’erogazione del servizio

Requisiti
Il corso si rivolge a occupati/disoccupati/inoccupati (donne e uomini) che abbiano assolto il diritto-dovere di istruzione e formazione. Per i cittadini stranieri è indispensabile una buona conoscenza della lingua italiana orale e scritta, che consenta di partecipare attivamente al percorso formativo. I cittadini extracomunitari devono disporre di regolare permesso di soggiorno valido per l’intera durata del percorso.
Addetto qualificato al magazzino

Contattaci

Cerca nel sito